Appuntamenti – Dicotomia è il titolo della mostra pittorica che l’artista palermitana Eugenia Affronti ha presentato alla Real Fonderia

Alchimia di colori, emozioni, idee, concetti e progetti all’interno dello spazio espositivo della Real Fonderia di Palermo, dove la pittrice e fotografa Eugenia Affronti ha raggruppato le sue opere che rappresentano la sua terza personale, in un percorso che la vede protagonista di una ricerca continua nel mondo delle arti figurative.

Alla presentazione sono intervenuti ad intrattenere il numeroso pubblico, oltre l’artista, il presidente e il vicepresidente dell’associazione organizzatrice ArtEos Marco Cordaro e Michelino Randazzo, la dottoressa psicologa Rosalia Rinaldi.

La mostra di quadri è visitabile, a partire dal 2 marzo scorso, data dell’inaugurazione, fino 12 marzo 2019 e si sviluppa insieme ad una serie di scatti fotografici che ritraggono Eugenia Affronti in una sorta di estensione della mano che dipinge. Fotografie personali che la immortalano quasi a volere  esorcizzare, attraverso pose plastiche il fluire dei sentimenti che in un gioco sinusoidale si alternano nella vita di ciascuno di noi.

Le opere di Eugenia Affronti, in questa sua personale, sono ricche di riferimenti simbolici che sottolineano la sicilianità della pittrice in un divertente gioco di proporzioni e di opposti. Non manca l’impegno civile e un riferimento alle tradizioni gastronomiche, ma anche alla ricchezza della terra e alla fertile creatività dei siciliani.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dice Eugenia Affronti ai lettori del Blog: “Le emozioni sono sempre molto forti ad ogni mostra personale. Precede un intenso periodo, fatto di aspettative, speranze e desideri. L’arte regala emozioni infinite ed è bellissimo scoprire ogni volta lo stupore della gente che guarda il proprio lavoro. Questa mostra personale, oltre opere inedite, presenta anche un progetto fotografico da me ideato e realizzato, intitolato  Donna, io sono. Lo scopo del nostro lavoro artistico è quello di arrivare a più persone”.

(Si ringrazia Alessandra Buttitta di Siciliando per le fotografie)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...