Eventi – Librovunque, Biblioteca del mare Letterature del Viaggio, Letteratura Poesie e Musica.

Una tre giorni fitta di appuntamenti che ha avuto come protagonisti i libri, i romanzi, le poesie e la musica all’interno dell’iniziativa Librovunque, progetto cofinanziato dal Cepell, Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni Culturali e realizzato dal Comune di Palermo in collaborazione con la rete degli aderenti al Patto per la Lettura.

Spazio Cultura Libreria Macaione diretta da Nicola Macaione, presidente del Consiglio direttivo dei librai di Confcommercio Palermo, ha contribuito fattivamente alla riuscita della manifestazione con i reading di poesie e di narrativa che ha visto protagonisti il direttore della collana Spazio Narrativa lo scrittore Biagio Balistreri, il direttore della collana Spazio Poesia il poeta Nicola Romano, gli autori della stessa casa editrice gli scrittori Franca Alaimo, Emanuele Drago e Gino Pantaleone ed infine il poeta Francesco Di Franco.

L’evento letterario è stato impreziosito dalla scatola musicale, poetica e narrativa di Michelangelo Balistreri proprietario del Museo dell’acciuga all’Aspra dove raccoglie, conserva e restaura pezzi di storia siciliana, accompagnato alla chitarra da Francesco Martorana. Inoltre è intervenuto in collegamento televisivo il giornalista RAI Davide Camarrone che ha illustrato la nuova edizione del Festival delle Letterature migranti di cui è fondatore e direttore.

Alla manifestazione del quattro giugno erano presenti per i saluti iniziali l’Assessore del Comune di Palermo Mario Zito, la Dirigente Responsabile del Servizio Sistema Bibliotecario e Archivio Cittadino Eliana Calandra, la curatrice della manifestazione Anna Maria Balistreri, per la Direzione Amministrativa CoIME Francesco Teriaca, per il comitato scientifico di Librovunque Nicola Bravo. Alla riuscita della manifestazione ha contribuito il gruppo culturale Siciliando con le comunicazioni social e le dirette facebook, a cura del suo presidente Vincenzo Perricone e della collaboratrice Alessandra Buttitta. Per maggiori dettagli legata all’iniziativa Librovunque che proseguirà nelle prossime settimane visitate il sito:

https://www.librovunque.it

Galleria Fotografica

Appuntamenti – Venerdì 15 febbraio 2019 secondo appuntamento con “Sicilia e dintorni”

L’attore Enzo Rinella voce narrante, accompagnato dalla chitarra e dalla voce di Salvo Capizzi e dagli archi di Giannella Imbrunnone e Isabella Imbrunnone, replica il 15 febbraio prossimo l’appuntamento con il pubblico con la messa in scena di Sicilia e dintorni.

Lo spettacolo andato già in scena lo scorso 8 febbraio al Teatro Carlo Magno di via Collegio di Santa Maria al Borgo Vecchio 17 Palermo è inserito nell’ambito del cartellone artistico 2018/2019 con la direzione di Enzo Mancuso.

I testi interpretati e musicati sono di Ignazio Buttitta, Franco Carollo, Mario Tamburello e Michelangelo Balistreri, Enzo Rinella, Salvo Capizzi ed Enzo Mancuso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sicilia e dintorni accompagna gli spettatori in un percorso costituito da sonorità, tradizioni, atmosfere, ricordi all’insegna della sicilianità con riferimento particolare ai pescatori. Infatti il mare con i suoi odori e rumori è protagonista dello spettacolo, considerate le origini marinare degli interpreti. Il mare un elemento che oggi assume una rilevanza fondamentale, per via delle tante tragedie che vi si consumano, descritto anche in chiave poetica nel suo imprescindibile legame con la vita, che si manifesta con il vagito di un bimbo di pochi mesi che si affaccia alla vita.

Appuntamento per il pubblico alle ore 21.00 di venerdì 15 febbraio 2019.

Biglietto d’ingresso 5 €.

(Approfondimento: leggi l’intervista con video a Enzo Rinella cliccando qua)