Le mie poesie – Aridi alvei di corsi d’acqua cristallina

Aridi alvei di corsi d’acqua cristallina © di Antonino Schiera
Abbandonato sul mio morbido letto, 
mi crogiolo nell'incanto del gorgoglio
di fiumi e di mari e di laghi 
che accolgono le acque da cui siamo nati.

Colgo il rumore di fondo dei miei pensieri attoniti 
di fronte al perdurare delle emozioni 
che incatenano il mio desideroso corpo.

E inalo la salsedine della vita
immaginando di essere dentro di te
e avvolto dalle tue braccia, 
già culla di vagiti imploranti latte materno. 

Snocciolo il rosario 
della mia esistenza terrena
che oggi calpesta luoghi saturi
di codardi arrembaggi
alla dolcezza umana.

Imperterrito e languido cavalco
steppe assolate e aridi alvei 
di corsi d'acqua cristallina
che scava e forgia, 
che scivola e accoglie
il seme della vita.
 
Antonino Schiera

Nel mese di giugno 2021 ho pubblicato con la casa editrice Libero Marzetto il mio primo racconto autobiografico dal titolo La valigia gialla. Se vuoi acquistarne una o più copie clicca qua per accedere nella pagina di vendita della casa editrice.

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...