Eventi – La scrittrice Gabriella Maggio ha presentato la sua ultima raccolta di poesie presso la Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli di Palermo

Il giorno 1 dicembre 2021 è stato presentato presso la Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli di Palermo, l’ultima raccolta di poesie della scrittrice Gabriella Maggio dal titolo Emozioni senza compiacimento edito da Il Convivio nel 2019. Ha dialogato con Gabriella Maggio la scrittrice Francesca Luzzio. L’evento rientrava nel calendario degli eventi culturali promossi dall’Associazione OttagonoContinua a leggere “Eventi – La scrittrice Gabriella Maggio ha presentato la sua ultima raccolta di poesie presso la Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli di Palermo”

Recensioni – La valigia gialla (Libero Marzetto Editore 2021) racconto di Antonino Schiera. Nota critica dello scrittore Biagio Balistreri.

LA VALIGIA GIALLA DI ANTONINO SCHIERA – RECENSIONE DI BIAGIO BALISTRERI. PAGINA WEB PER L’ACQUISTO DEL LIBRO: https://www.liberomarzetto.com/product-page/la-valigia-gialla Quando ebbi il piacere di presentare, in quel di Villabate, il primo libro di poesie di Antonino Schiera, Percorsi dell’anima, mi soffermai sulla sezione degli ‘Aforismi’, “nella quale l’esigenza di vivere carne e anima nel mondo cheContinua a leggere “Recensioni – La valigia gialla (Libero Marzetto Editore 2021) racconto di Antonino Schiera. Nota critica dello scrittore Biagio Balistreri.”

Recensioni – La valigia gialla (Libero Marzetto Editore 2021) racconto di Antonino Schiera. Nota critica della professoressa Linda Calcagno.

LA VALIGIA GIALLA DI ANTONINO SCHIERA – RECENSIONE DI LINDA CALCAGNO. PAGINA WEB PER L’ACQUISTO DEL LIBRO: https://www.liberomarzetto.com/product-page/la-valigia-gialla Antonino Schiera porta con sé  e quindi nella sua comunicazione poetica ed in prosa, il bagaglio personale, le esperienze interiori ed esterne, il suo vissuto emotivo, gli stati d’animo e le emozioni provate nel corso del suoContinua a leggere “Recensioni – La valigia gialla (Libero Marzetto Editore 2021) racconto di Antonino Schiera. Nota critica della professoressa Linda Calcagno.”

Le mie poesie – Se sei luna

Se sei luna © di Antonino Schiera

Non cercare di somigliare a ciò che non sei.

Se sei luna non cercare di somigliare al sole.
La luce pallida e riflessa ha un suo valore.

Se sei edera non cercare di somigliare all’olmo.
La delicatezza di una foglia non ha prezzo.

Se sei terra non cercare di somigliare alla roccia.
La spada trafigge anche i duri.

[CONTINUA]

Il Salto della Quaglia – Autonomia e indipendentismo siciliano: un concetto che affonda le sue radici nella storia [VIDEO]

Ciao L’articolo che ho scritto in questi giorni sul sito d’informazione Il Salto della Quaglia si intitola: Autonomia e indipendentismo siciliano: un concetto che affonda le sue radici nella storia. Per leggere l’articolo clicca qua. Nel mese di giugno 2021 ho pubblicato con la casa editrice Libero Marzetto il mio primo racconto autobiografico dal titolo La valigia gialla.Continua a leggere “Il Salto della Quaglia – Autonomia e indipendentismo siciliano: un concetto che affonda le sue radici nella storia [VIDEO]”

Eventi – L’attrice e scrittrice Laura Ephrikian torna in Sicilia. Il 13 ottobre a Salemi presenterà Una famiglia armena, Spazio Cultura Edizioni [VIDEO]

La nota attrice, scrittrice e creativa Laura Ephrikian torna in Sicilia per un nuovo giro promozionale delle sue opere letterarie. Il 13 ottobre presenterà a Salemi, cittadina in provincia di Trapani, il suo ultimo libro che si intitola Ephrikian. Una famiglia armena, edito da Spazio Cultura Edizioni nel mese di giugno 2021. L’opera letteraria fortementeContinua a leggere “Eventi – L’attrice e scrittrice Laura Ephrikian torna in Sicilia. Il 13 ottobre a Salemi presenterà Una famiglia armena, Spazio Cultura Edizioni [VIDEO]”

Le mie poesie – Aridi alvei di corsi d’acqua cristallina

Aridi alvei di corsi d’acqua cristallina © di Antonino Schiera

Abbandonato sul mio morbido letto,
mi crogiolo nell’incanto del gorgoglio
di fiumi e di mari e di laghi
che accolgono le acque da cui siamo nati.

Colgo il rumore di fondo dei miei pensieri attoniti
di fronte al perdurare delle emozioni
che incatenano il mio desideroso corpo.
[CONTINUA]