Eventi – Il Conte Baldovino e Rosalia Sinibaldi: monologo di Antonino Schiera [VIDEO]

Ringrazio vivamente Myriam De Luca e Luigi Pio Carmina per avere organizzato un reading poetico molto interessante e partecipato presso l’Università Popolare (UNIPOP) di Palermo, che aveva come titolo ispiratore: “Credere in qualcosa per viverla come si vuole“.

 

Nel video, leggo il mio breve monologo scritto in sintonia con il tema del reading:  la fede come diretta conseguenza  della credenza, ovvero del credere in qualcosa. In questo caso la credenza, riferita al potere catartico e purificatore della Santa Patrona di Palermo Rosalia, che diviene fede. Operando un creativo spostamento del punto di vista, ho dato voce al Conte Baldovino, che doveva sposare Rosalia Sinibaldi, grazie al volere del padre della stessa. Come sappiamo la storia è andata diversamente e per una volta, nel mio monologo, non ha parlato il popolo, che dalla peste fu salvato, bensì l’uomo che aveva accarezzato l’idea di portarla sull’altare.” 

Scarica Baldovino-Rosalia Sinibaldi in formato Word

Gli altri poeti e cantori che hanno partecipato al reading sono stati: Rosa Maria Chiarello, Alfredo Sant’Angelo, Francesca Luzzio, Angelica Camassa, Francesco Camagna, Gabriella Maggio, Emanuele Insinna, Pierangela Castagnetta, Giovanna Fileccia (declama Antonio Licata), Euranio La Spisa, Arcangela Rizzo, Teresa Riccobono, Rosa Di Pino, Claudia Angileri, Vita Alba Tumbarello, Giuseppe Barcellona, Francesco Paolo Catanzaro, Emilia Merenda, Maria Antonietta Sansalone, Maria Elena Mignosi Picone, Noemi PappalardoPino La Rocca, Pietro Cosentino.

Ospite speciale il musicista Salvo Capizzi, che ha impreziosito il pomeriggio culturale con la sua chitarra.

Gli studenti del Liceo Classico “Vittorio Emanuele II, classe 3° B hanno interpretato un passo della tradizione greca antica, in moderna ed ironica.

Antonino Schiera