Premi e Concorsi – Programma 2019 del X Premio Arenella Città di Palermo

Ricevo e volentieri pubblico il programma della X Edizione del Premio Arenella Città di Palermo (per altre info clicca qua)

Sponsor dell’iniziativa il dottor Vincenzo Tramuto Agente Delegato della Zurich Italia

ZurichZurich_Agenzia_Pa010_Dott._Tramuto_Vincenzo

Con il Patrocinio di:

C:\Users\Francesco Anello\Desktop\PREMIO 2019\LOGHI PREMIO\Assemblea_Regionale_Siciliana[1].png C:\Users\Francesco Anello\Desktop\PREMIO 2019\LOGHI PREMIO\logo20090911[1].gif C:\Users\Francesco Anello\Desktop\2019-LOGO.jpg C:\Users\Francesco Anello\Desktop\PREMIO 2019\LOGHI PREMIO\_02042016104925[1].jpg C:\Users\Francesco Anello\Desktop\PREMIO 2019\LOGHI PREMIO\logoregione.Turismo.tif

PREMIO ARENELLA CITTA’ DI PALERMO – IL DECENNALE 2010-2019

Palazzo delle Aquile – Sala delle Lapidi- Piazza Pretoria-Palermo

Venerdì 31 Maggio 2019 ore 16,00

Programma

Presentazione: Dr. Francesco Anello : Presidente Ass. Culturale “ Palermo Cult Pensiero”

Saluto delle Autorità:

On.Prof. Leoluca Orlando – Sindaco della Città di Palermo

On . Dr. Salvatore Orlando- Presidente del Consiglio Comunale di Palermo

Dr. Giuseppe Fiore- Presidente Settima Circoscrizione Comune di Palermo

Dr. Rosario Arcoleo- Presidente Settima Commiss. Affari Generali Comune di Palermo

Presentazione della Giuria:

D.ssa Eliana Calandra- Direttrice Archivio storico Comune di Palermo

D.ssa Rita Cedrini-Antropologa e docente Università degli Studi di Palermo

Prof. Tommaso Romano-Saggista e Scrittore fondatore della casa editrice La Thule di Palermo

Prof.Ciro Spataro- Storico,fondatore del Premio Letterario Città di Marineo

Prof. Salvatore Di Marco (Presidente della Giuria) critico letterario, scrittore e poeta

Intervento del Prof. Salvatore Di Marco : Presidente della Giuria del “ Premio Arenella-Città di Palermo “

Omaggio a Pietro Mignosi di Tommaso Romano

Premiazione dei Finalisti del “Premio Arenella Città di Palermo”

Premiazioni del decennale

Premiazione e Consegna della “ Targa Speciale Alberto Prestigiacomo” a

Evelina Santangelo, Domenica Perrone e Giuseppe Maurizio Piscopo

Con: Carmelo Caruso- Roberto Lagalla-Mario Modestini-Padre Francesco Lomanto-Vincenzo Morgante-Giulio Perricone- Salvatore Lo Bue-Gaetano Lo Manto- Mario Di Liberto-Nicola Locorotondo- Manlio Corselli-Tano Gullo-Maria Antonietta Spadaro -Pippo Madè-Padre Cosimo Scordato-Maria Concetta Di Natale-Rino Martinez-Vincenzo Fardella- Giuseppe Milici-Giuseppe Modica-Pasquale Hamel- Letizia Battaglia-Martino Lo Cascio-Marco Romano-Maria Elena Volpes-Giovanni Ruffino-Marco Betta

Letture : Francesca Guajana.

Con la partecipazione straordinaria del Gruppo Tetra Kordes (strumenti di pizzico) del Conservatorio V. Bellini di Palermo

Conduce Katiuska Falbo

Appuntamenti – Futurismo e Futuristi: l’impatto e l’oltre all’Archivio Storico Comunale di Palermo. [VIDEO]

Laura_Miceli
Laura Miceli

È un appuntamento che si dipana in un ampio arco temporale precisamente dal 4 maggio 2018 all’8 giugno 2018, presso l’Archivio Storico Comunale  sito in via Maqueda, 157 a Palermo. La mostra è curata brillantemente da Laura Miceli e Graziella Bellone, con la preziosa collaborazione della direttrice dell’archivio e della biblioteca comunale Eliana Calandra.

Le opere esposte sono di Alberto BragagliaArmiro Yaria, Baccio Maria Bacci, Pippo Oriani, Antonio Marasco Mario Sironi. Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e l’Assessore alla Cultura Andrea Cusumano, hanno firmato una breve introduzione al libretto di presentazione della mostra.

L’ingresso è libero e come spiega Eliana Calandra, “la mostra affronta un tema – quello dell’avanguardia futurista con i suoi ben noti richiami al mito della velocità, dinamismo, simultaneità – che è stato oggetto di una pubblicistica sterminata e di accurate analisi e interpretazioni. Lo fa attraverso l’esposizione, non solo dei dipinti presenti, ma anche di testi a stampa, di video e foto, capi d’abbigliamento, documenti dell’epoca, quasi a volere ricostruire il sapore del tempo. In esposizione anche una ventina di testimonianze provenienti dalla Biblioteca Comunale, tra le quali carteggi inediti di vari intellettuali dell’epoca, da Marinetti a Decio Carli, Lionello Fiumi e Capuana, con il siciliano Federico De Maria, che fu tra gli ultimi firmatari del manifesto. Ed ancora rari testi a stampa coevi e foto”.

Graziella_Bellone
Graziella Bellone

Graziella Bellone – “Pochi movimenti possono vantare l’incidenza ed il valore del Futurismo nell’avere condizionato il panorama culturale mondiale e rivoluzionato pensiero, stile e tendenze di vita. Dinamicità, istantaneità, simultaneità sono i tre elementi solidali in linea con la logica e il carattere di avanguardia del movimento chesi oppose al canone classico dell’ordine e della stabilità, sgomberando il campo dalle vecchie ideologie, stimolando il nuovo e anticipando i tempi creativi…”

Link Consigliati: