Poesie – Quasi una moralità di Umberto Saba [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
Più non mi temono i passeri. Vannovengono alla finestra indifferential mio tranquillo muovermi nella stanza.Trovano il miglio e la scagliuola: donospanto da un prodigo affine, accresciutodalla mia mano. Ed io li guardo muto(per tema e non si pentano) e mi pare(vero o illusione non importa) leggerenei neri occhietti, se coi…

Protagonisti – Mimma Raspanti ed Eugenio Montale un incontro poetico che ha dato i suoi frutti.

Riflettori puntati, nell’odierno post nella sezione PROTAGONISTI, sulla poetessa Mimma Raspanti. L’autrice, come da copione ben collaudato, ha risposto alle mie domande, che hanno lo scopo di farvi conoscere il suo pensiero poetico e il suo percorso artistico. Credo di intravedere in lei qualcosa di valido e ritengo che la lettura delle sue poesie, sia inContinua a leggere “Protagonisti – Mimma Raspanti ed Eugenio Montale un incontro poetico che ha dato i suoi frutti.”

Protagonisti – Cinzia Pitingaro: l’arte, la curiosità e l’esplorazione che diventano poesia [VIDEO]

Riflettori puntati, nell’odierno post nella sezione PROTAGONISTI, sulla poetessa castelbuonese Cinzia Pitingaro. L’autrice, come da copione ben collaudato, ha risposto alle mie domande, che hanno lo scopo di farvi conoscere il suo pensiero poetico e il suo percorso artistico. Mi hanno impressionato la sua profonda curiosità e il desiderio di esplorazione che hanno portato l’autrice aContinua a leggere “Protagonisti – Cinzia Pitingaro: l’arte, la curiosità e l’esplorazione che diventano poesia [VIDEO]”

Protagonisti – Le forti emozioni che divengono versi nel poeta Pietro Vizzini

Riflettori puntati, nell’odierno post nella sezione PROTAGONISTI, sul poeta palermitano Pietro Vizzini. Come da copione ben collaudato l’autore ha risposto alle mie domande, che hanno lo scopo di farvelo conoscere meglio. È un vibrare di emozioni forti che diventano versi, in un continuo interscambio tra il nostro autore e le sue parole, che accompagnano ilContinua a leggere “Protagonisti – Le forti emozioni che divengono versi nel poeta Pietro Vizzini”

Poesie – L’antica pazienza di Maria Luisa Spaziani [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
Tu che conosci l’antica pazienza di sciogliere ogni nodo della corda e allevi un pioppo zingaro venuto a crescere nel coccio dei garofani, lascia ch’io senta in te, come la sorda nenia del mare dentro la conchiglia, la voce della casa che il perduto tempo ha ridotto in cenere. Ma…

Poesie – E malgrado tutto di Alda Merini [Ribloggato da Cantiere Poesie]

Originally posted on Cantiere poesia:
E malgrado tuttomalgrado la musicache si ripete incessantementefino allo spargimento del cuoremalgrado io non ti vedae il giorno si apracon la perenne angosciadi non incontrare nessunotu continui a addossarmiun numero di ombreche non entranonel mio cuoretu non sai quanto una forma di donnapuò essere circoscrittadalle ansie di molti uominima non…

Poesie – La cugina Nancy di Thomas Eliot [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
COUSIN NANCY Miss Nancy EllicottStrode across the hills and broke them,Rode across the hills and broke themThe barren New Engiand hillsRiding to houndsOver the cow-pasture. Miss Nancy Ellicott smokedAnd danced alI the moderrn dances;And ber aunts were not quite sure how they felt about it,But they knew that it was…

Poesie – All’Italia di Giacomo Leopardi [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
O patria mia, vedo le mura e gli archi E le colonne e i simulacri e l’erme Torri degli avi nostri, Ma la gloria non vedo, Non vedo il lauro e il ferro ond’eran carchi I nostri padri antichi. Or fatta inerme, Nuda la fronte e nudo il petto mostri.…

Poesie – Donna del Cielo di Guittone D’Arezzo [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
Donna del Cielo, gloriosa madre Del buon Gesù, la cui sagrata morte, Per liberarci dalle infernal porte Tolse l’error del primo nostro padre, Risguarda Amor con saette aspre e quadre, A che strazio m’adduce ed a qual sorte Madre pietosa, a noi cara consorte, Ritraine dal seguir sue turbe e…

Poesie – Tutti gli eserciti sono uguali di Ernest Hemingway [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
ALL ARMIES ARE THE SAME All armies are the same Publicity is fame Artillery makes the same old noise Valor is an attribute of boys Old soldiers all have tired eyes All soldiers hear the same old lies Dead bodies always have drawn flies § Tutti gli eserciti sono uguali…

Poesie – Cantico delle creature di San Francesco d’Assisi [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
Altissimu, onnipotente bon Signore, Tue so’ le laude, la gloria e l’honore et onne benedictione. Ad Te solo, Altissimo, se konfano, et nullu homo ène dignu te mentovare. Laudato sie, mi’ Signore cum tucte le Tue creature, spetialmente messer lo frate Sole, lo qual è iorno, et allumeni noi per…

Poesie – C’è un limite al dolore di Ennio Flaiano [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
C’è un limite al dolore in quel limite un caro conforto un’improvvisa rinunzia al dolore. Il pianista cerca un fiore nel buio e lo trova, un fiore che non si vede …e ne canta la certezza. Il gioco è questo: cercare nel buio qualcosa che non c’è, e trovarlo. ENNIO…

Poesie – Da un lago svizzero di Eugenio Montale [Ribloggato da Cantiere Poesia]

Originally posted on Cantiere poesia:
Mia volpe, un giorno fui anch’io il “poeta assassinato”: là nel noccioleto raso, dove fa grotta, da un falò; in quella tana un tondo di zecchino accendeva il tuo viso, poi calava lento per la sua via fino a toccare un nimbo, ove stemprarsi; ed io ansioso invocavo la fine…

Poesie – Gli alberi di Franz Kafka

Originally posted on Cantiere poesia:
Denn wir sind wie Baumstämme im Schnee. Scheinbar liegen sie glatt auf, und mit kleinem Anstoß sollte man sie wegschieben können. Nein, das kann man nicht, denn sie sind fest mit dem Boden verbunden. Aber sieh, sogar das ist nur scheinbar. ? § Infatti noi siamo come tronchi di alberi…